Codice etico
Codice etico

1. Introduzione

Il presente documento, denominato “Codice Etico” (di seguito, anche “Codice”), è un documento ufficiale che esprime gli impegni e le responsabilità etiche nella conduzione degli affari e delle attività aziendali assunti da ciascuna delle società del Gruppo Ariston (di seguito, Società di appartenenza e/o Società del Gruppo). Inoltre, regola il complesso di diritti, doveri e responsabilità che le Società del Gruppo assumono espressamente nei confronti di coloro con i quali interagiscono nello svolgimento della propria attività. Il Codice ha altresì lo scopo di introdurre e rendere vincolanti nelle Società del Gruppo i principi e le regole di condotta rilevanti ai fini della ragionevole prevenzione dei reati indicati nel D.Lgs. n. 231 dell’8 giugno 2001 e delle violazioni della normativa antitrust italiana e dell’Unione Europea. Il Codice, considerato nel suo complesso e unitamente a tutte le specifiche procedure attuative approvate nelle Società del Gruppo, deve considerarsi parte integrante dei contratti di lavoro subordinato in essere e da stipulare. La violazione delle sue disposizioni configurerà, quindi, un illecito di natura disciplinare e, come tale, sarà perseguito e sanzionato dalle Società del Gruppo e potrà comportare il risarcimento dei danni procurati alle stesse. Quanto ai collaboratori, ai consulenti e ai lavoratori autonomi che prestano la propria attività in favore delle Società del Gruppo e agli altri soggetti terzi, la sottoscrizione del presente Codice ovvero di un estratto di esso o, comunque, l’adesione alle disposizioni e ai principi in esso previsti rappresentano una condicio sine qua non della stipulazione di contratti di qualsiasi natura fra le Società del Gruppo e tali soggetti; le disposizioni così sottoscritte o, in ogni caso, approvate, anche per fatti concludenti, costituiscono parte integrante dei contratti stessi. In ragione di quanto precede, eventuali violazioni da parte dei soggetti terzi di specifiche disposizioni del Codice, in base alla loro gravità, possono legittimare l’applicazione di penali e nei casi più gravi il recesso da parte delle Società del Gruppo nei rapporti contrattuali in essere con detti soggetti e possono altresì essere individuate ex ante come cause di risoluzione automatica del contratto.

2. Vision and Mission

La Vision del Gruppo Ariston è “comfort sostenibile per tutti”. Questo significa garantire a tutti, in ogni angolo del mondo, soluzioni di grande qualità per il riscaldamento di acqua e ambienti, rispettando il pianeta. La nostra Mission è di “essere il partner di riferimento globale con l’offerta più completa di soluzioni efficienti e sostenibili per il riscaldamento di acqua e ambienti”. É ben noto il ruolo svolto dal settore del comfort termico nel contribuire alla riduzione dei gas serra e nel permettere un’economia a basso tasso di carbonio. Il Gruppo ha utilizzato i suoi 90 anni di esperienza per sviluppare innovativi prodotti e sofisticati sistemi combinati per il riscaldamento dell’acqua e dell’ambiente. Ariston testimonia oggi il proprio impegno riguardo all’efficienza energetica mediante significativi investimenti nelle energie rinnovabili e nello sviluppo di sofisticati prodotti ad alta efficienza energetica, nonché nell’attività di ricerca, sviluppo e progettazione ad alto contenuto tecnologico-innovativo. La Responsabilità Sociale è stato uno dei principi fondatori della prima Società, novant’anni fa. La visione dell’azienda rimane oggi quella del suo fondatore Aristide Merloni: “In ogni iniziativa industriale non c’è valore del successo economico se non c’è anche l’impegno nel progresso sociale”. Questo profondo e radicato rispetto per lo sviluppo socio-economico, per l’ambiente, per la creazione di benessere locale, per una libera concorrenza sui mercati e per le diverse culture, ha aiutato Ariston ad essere all’avanguardia nell’affrontare, all’interno del proprio settore, i temi relativi al cambiamento climatico. Negli ultimi 20 anni, Ariston ha accelerato la sua presenza nell’industria del comfort termico ed ha ampliato le sue attività al punto di diventare l’azienda più globale del settore, con la maggior parte del proprio fatturato generato all’estero. Inoltre vanta numerosi stabilimenti produttivi e organizzazioni commerciali diffusi su tutto il pianeta. Il Gruppo ha una posizione prioritaria nei mercati maturi ed è il leader nei mercati a rapido sviluppo. 

3. Adozione del Codice Etico e i suoi destinatari

Il Codice Etico è diretto agli organi sociali ed ai loro componenti, ai dipendenti, ai prestatori di lavoro, anche temporaneo, ai consulenti ed ai collaboratori a qualunque titolo, ai procuratori ed a qualsiasi altro soggetto che possa agire in nome e per conto della Società di appartenenza e delle altre Società del Gruppo (di seguito, anche “Destinatari del presente Codice” o “Destinatari”). I Destinatari del presente Codice sono tenuti ad apprendere i contenuti e a rispettare i precetti del Codice che sarà messo loro a disposizione, secondo quanto qui di seguito specificato. In particolare, gli organi di gestione delle Società del Gruppo, nel fissare gli obiettivi aziendali, si impegnano ad ispirarsi ai principi contenuti nel Codice. I vertici apicali delle Società del Gruppo si fanno carico dell’effettiva attuazione del Codice e della sua diffusione all’interno e all’esterno di esse. I dipendenti delle Società del Gruppo, oltre al rispetto di per sé dovuto alle normative vigenti e alle disposizioni previste dalla contrattazione collettiva, si impegnano ad adeguare le modalità di prestazione dell’attività lavorativa alle finalità e alle disposizioni previste dal presente Codice; questo, tanto nei rapporti intra aziendali, quanto nei rapporti con soggetti esterni alla stessa Società di appartenenza e alle altre Società del Gruppo e, in particolar modo, con le Pubbliche Amministrazioni e le altre Autorità Pubbliche. Esigenza imprescindibile di ogni rapporto di proficua collaborazione con ciascuna società di Ariston è rappresentata dal rispetto, da parte dei collaboratori e degli altri soggetti terzi, dei principi e delle disposizioni contenuti nel presente Codice. In tal senso al momento della stipula di contratti o di accordi con collaboratori o con altri soggetti terzi le Società del Gruppo dotano i loro interlocutori del presente Codice Etico ovvero di un estratto significativo dello stesso e pretendono che gli stessi si impegnino a rispettarne il contenuto. 

4. Valori

Ariston Group agisce ispirandosi ai seguenti valori:

PROCEED FROM INTEGRITY
“Acting with respect and honesty is not a choice. It’s a duty.”

Ariston Group esorta i propri collaboratori a comportarsi secondo i più rigorosi standard etici e con la massima onestà. La condotta di ciascuno deve ispirarsi al rispetto e alla correttezza nei confronti di colleghi, clienti, fornitori e partner commerciali.

PEOPLE COME FIRST
“Strength lies in diversity. Give people a chance. Pave the way to make them successful.“

Ariston Group crede nel lavoro di squadra e nella diversità, favorisce l’incontro di culture differenti e valorizza l’apporto di nuove prospettive. Promuoviamo l’iniziativa personale, la partecipazione e il senso di responsabilità. Crediamo nel merito e offriamo opportunità di crescita, valorizzando le migliori risorse dell’azienda ovunque esse operino.

INSPIRE THROUGH EXCELLENCE
“Create opportunities and commit to make them happen. Explore, learn, improve.”

L’obiettivo di Ariston Group è essere leader nel proprio campo. Puntiamo a migliorarci costantemente attraverso l’innovazione e la generazione continua di nuove idee. Invitiamo i nostri collaboratori a coltivare la passione per l’apprendimento e la sperimentazione di nuovi approcci alla ricerca di diverse soluzioni. Cerchiamo persone capaci di attuare iniziative con rapidità e precisione nonché di adattarsi a condizioni e contesti internazionali in continuo mutamento.

START FROM CUSTOMERS
“Listen, stay tuned and care. Deliver solutions that exceed expectations.”

Ariston Group pone la soddisfazione del cliente in cima alle proprie priorità con l’intento di creare valore tramite un’offerta di prodotti di assoluta qualità e la garanzia di un servizio eccellente. Ci prendiamo cura dei nostri clienti, andando incontro alle loro esigenze e proponendo le migliori soluzioni disponibili.

BELIEVE IN SUSTAINABILITY
“Think ahead. Energy efficiency and comfort are possible and necessary. It’s worth it.”

Ariston Group crede nel concetto di crescita sostenibile e si comporta di conseguenza. Ci impegniamo a garantire il massimo del comfort al minor costo energetico possibile. Contribuiamo a preservare il nostro pianeta dando accesso alle tecnologie più efficienti e ai migliori servizi in tutto il mondo.

5. Regole di condotta

Le regole di condotta contenute nella presente sezione hanno lo scopo di indicare i comportamenti da osservare nello svolgimento delle varie attività aziendali in conformità ai valori cui s’ispira il presente Codice.

5.1. Tutela della persona

Si favorisce il consolidamento di un clima aziendale volto alla tolleranza e al rispetto della dignità umana, pertanto il Gruppo ripudia, anzitutto al proprio interno, qualsiasi discriminazione tra dipendenti e collaboratori fondata sul sesso, sull’etnia, sulla lingua, sul credo religioso e politico e sulle condizioni sociali e personali. Si favorisce un ambiente di lavoro dove si garantisce la dignità di ogni individuo e le relazioni tra le persone si svolgono su una base di rispetto, correttezza e collaborazione. È pertanto vietato: - attuare comportamenti che possano creare un clima intimidatorio o offensivo nei confronti di colleghi o collaboratori; - tenere comportamenti che possano ledere la sensibilità altrui, ivi inclusi atteggiamenti a sfondo sessuale (quali contatti fisici indesiderati, gesti e affermazioni con connotazioni sessuali e ostentazione anche di immagini); - attuare azioni ritorsive contro qualsiasi dipendente che in buona fede si opponga o denunci eventuali casi di discriminazione, molestia o offesa alla persona

5.2. Collaboratori

I Collaboratori (intesi come gli amministratori, i dipendenti e coloro i quali, indipendentemente dalla qualificazione giuridica del rapporto, operano sotto la direzione 6 o vigilanza delle Società del Gruppo) devono osservare una condotta corretta e trasparente nello svolgimento della propria funzione. Obblighi dei Collaboratori Ad ogni Collaboratore è richiesta la conoscenza delle disposizioni contenute nel Codice o dallo stesso richiamate, nonché delle norme di legge di riferimento che regolano l’attività svolta nell’ambito della sua funzione e che costituiscono parte integrante della prestazione lavorativa di ciascuno. Il Collaboratore che abbia notizia di presunte condotte illecite è tenuto a comunicare le notizie di cui è in possesso in merito a tali condotte o tramite il sito web ufficiale www.aristonthermo.com/it/governance/whistleblowing ed il relativo modulo on-line, o tramite la casella di posta elettronica whistleblowing@aristonthermo.com. I Collaboratori hanno altresì l’obbligo di: a) astenersi da comportamenti contrari a tali disposizioni e norme; b) rivolgersi ai propri superiori e/o al Responsabile/Direttore HR&O per i necessari chiarimenti sulle modalità applicative del Codice o delle normative di riferimento; c) riferire tempestivamente al Responsabile/Direttore HR&O e, laddove necessario, ai propri superiori eventuali notizie in merito a possibili violazioni del Codice; d) collaborare con la Società di appartenenza in caso di eventuali indagini volte a verificare ed eventualmente sanzionare possibili violazioni; e) partecipare attivamente alle iniziative formative organizzate dalla Società di appartenenza Ogni Responsabile di Funzione aziendale ha l’obbligo di: a) curare l’osservanza del Codice da parte dei propri diretti sottoposti; b) rappresentare con il proprio comportamento un esempio per i propri sottoposti; c) adoperarsi affinché i dipendenti comprendano che le disposizioni contenute nel Codice costituiscono parte integrante della loro prestazione lavorativa; d) selezionare dipendenti e collaboratori che si impegnino a rispettare i principi presenti nel Codice; Ciascun Collaboratore che, agendo in nome o per conto della Società e delle altre Società del Gruppo, entri in contatto con soggetti terzi con i quali la Società e le altre Società del Gruppo intendano intraprendere relazioni commerciali o siano con gli stessi tenute ad avere rapporti di natura istituzionale, sociale, politica o di qualsivoglia natura, ha l’obbligo di: a) informare tali soggetti degli impegni e degli obblighi imposti dal Codice; b) esigere il rispetto degli obblighi del Codice nello svolgimento delle loro attività; c) adottare le iniziative di natura interna necessarie in caso di rifiuto da parte dei soggetti terzi di adeguarsi al Codice o in caso di mancata o parziale esecuzione dell’impegno assunto di osservare le disposizioni contenute nel Codice stesso. Ciascun Collaboratore è tenuto ad operare con diligenza per tutelare i beni aziendali da utilizzi impropri o non corretti. In particolare, per quanto riguarda le applicazioni informatiche, ogni collaboratore è tenuto ad adottare scrupolosamente quanto previsto dalle politiche di sicurezza aziendali al fine di non comprometterne la funzionalità e la protezione dei sistemi informatici. Ciascun collaboratore è tenuto a rispettare i principi di correttezza, integrità, appropriatezza e riservatezza nell’utilizzo delle applicazioni informatiche: dovranno pertanto essere evitati tutti i comportamenti che possano, in qualsiasi modo, anche solo potenzialmente, integrare violazioni di quanto previsto dalla policy adottata da Ariston Thermo e dalla normativa applicabile. Tutti i Collaboratori sono tenuti ad evitare ogni attività o situazione di interesse personale che costituisca o possa costituire, anche solo potenzialmente, un conflitto fra gli interessi individuali e quelli della Società di appartenenza e delle altre Società del Gruppo. Ad ogni Collaboratore è fatto divieto di prendere parte, direttamente od indirettamente, a qualsivoglia titolo, ad iniziative commerciali che si pongono, anche solo potenzialmente, in situazione di concorrenza con la Società di appartenenza e le altre Società del Gruppo. Nell’ipotesi in cui siano individuate situazioni di conflitto di interesse, anche potenziale, sia interne che esterne all’attività aziendale, ciascun soggetto coinvolto è tenuto ad astenersi dal porre in essere la condotta in conflitto dandone tempestiva comunicazione all’Organismo di Vigilanza, al quale compete la valutazione circa la sussistenza, caso per caso, di eventuali incompatibilità o situazioni di pregiudizio. Ciascun Collaboratore, infine, è tenuto a rispettare il Manuale di Compliance Antitrust Codice di Condotta ed il Vademecum antitrust predisposto da Ariston Thermo che gli è stato individualmente consegnato e ad evitare che attraverso i propri comportamenti (attivi o omissivi) possano essere causate alterazioni della libera concorrenza in contrasto con il diritto antitrust nazionale e dell’Unione Europea. Qualora un Collaboratore dovesse venire a conoscenza di eventuali violazioni della normativa antitrust poste in essere da una delle società di Ariston Thermo o da suoi concorrenti ha l’obbligo di informarne immediatamente il proprio superiore, il Group General Counsel e/o Group Compliance Manager. Selezione e assunzione e avanzamento di carriera Le Società del Gruppo riconoscono la centralità delle risorse umane nella convinzione che il principale fattore di successo di ogni impresa sia costituito dal contributo professionale delle persone che vi operano, in un quadro di lealtà e fiducia reciproca. Pertanto nella fase di selezione, di assunzione e di avanzamento di carriera del personale, ciascuna Società di Ariston Thermo effettua valutazioni esclusivamente sulla base della corrispondenza tra profili attesi e profili proposti e a considerazioni di merito trasparenti e verificabili, in coerenza con le politiche e le procedure definite. La gestione dei rapporti di lavoro è orientata a garantire pari opportunità e a favorire la crescita professionale dei dipendenti. Ciascuna Società di Ariston Thermo non instaura alcun rapporto di lavoro con soggetti privi di permesso di soggiorno, non svolge alcuna attività atta a favorire l’ingresso illecito nello Stato di soggetti clandestini e verifica la regolarità della presenza nello Stato del candidato all’assunzione. Le Società del Gruppo nell’ambito dei processi di selezione del personale e di avanzamento di carriera del personale non compiono alcuna discriminazione, diretta o indiretta, fondata su ragioni di carattere sindacale, politico, religioso, razziale, di lingua o di sesso. Ciascuna Società del Gruppo tutela l’integrità del personale, garantendo condizioni di lavoro rispettose dei diritti umani e della dignità della persona. Nello specifico è proibito il lavoro irregolare, forzato e l’impiego di minori, e non sono tollerati episodi di violenza e molestia fisica o psicologica, come ad esempio mobbing, molestie sessuali, umiliazioni, intimidazioni e false accuse. Le Società del Gruppo rispettano la diversità del personale e promuovono il mantenimento di una positiva e proficua relazione tra Collaboratori orientata al rispetto reciproco.

5.3. Sicurezza, salute ed ambiente di lavoro

Ciascuna Società di Ariston Thermo pone particolare attenzione alla creazione ed alla gestione di ambienti e luoghi di lavoro adeguati dal punto di vista della sicurezza, salute e security dei collaboratori in conformità con le direttive nazionali ed internazionali in materia. Le Società del Gruppo, inoltre, favoriscono l’integrità fisica e morale dei Collaboratori attraverso, rispettivamente, ambienti di lavoro sicuri e salubri e trasferimenti internazionali sicuri e protetti, nonché condizioni di lavoro rispettose della dignità individuale e della normativa applicabile in materia di diritto del lavoro. Le Società del Gruppo, per garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro, ispirano la propria condotta nella conduzione dell’attività a principi e criteri considerati necessari e prioritari rispetto alle esigenze organizzative e di produzione. In particolare esse si adoperano costantemente in modo da: evitare i rischi; valutare adeguatamente i rischi che non possono essere evitati; combattere i rischi alla fonte; adeguare il lavoro all’uomo, in particolare per quanto concerne la concezione dei posti di lavoro e la scelta delle attrezzature di lavoro e dei metodi di lavoro e di produzione, attenuare il lavoro monotono e il lavoro ripetitivo e per ridurre gli effetti di questi lavori sulla salute; tener conto del grado di evoluzione della tecnica; sostituire ciò che è pericoloso con ciò che non è pericoloso o che è meno pericoloso; programmare la prevenzione, mirando ad un complesso coerente che integri nella medesima la tecnica, l’organizzazione del lavoro, le condizioni di lavoro, le relazioni sociali e l’influenza dei fattori dell’ambiente di lavoro; dare la priorità alle misure di protezione collettiva rispetto alle misure di protezione individuale; impartire adeguate istruzioni ai lavoratori. Tali principi sono utilizzati per prendere le misure necessarie per la protezione della sicurezza e salute dei lavoratori, comprese le attività di prevenzione dei rischi professionali, d’informazione e formazione, nonché l’approntamento di un’organizzazione e dei mezzi necessari. Le Società del Gruppo, sia ai livelli apicali che a quelli operativi, devono attenersi a questi principi, in particolare quando devono essere prese delle decisioni o fatte delle scelte e, in seguito, quando le stesse devono essere attuate.

5.4. Antitrust e concorrenza leale

Ariston Thermo intende operare sul mercato nel rispetto delle regole di una concorrenza che sia fondata sui meriti, corretta e leale. Le Società del Gruppo si impegnano ad osservare scrupolosamente le leggi in materia. Per tale ragione, Ariston Thermo esige che i Collaboratori di ciascuna Società del Gruppo adottino una condotta commerciale pienamente coerente con le disposizioni e le finalità della disciplina antitrust nazionale e comunitaria, secondo quanto previsto dal Manuale di Compliance Antitrust di cui sono individualmente in possesso, e che costituisce parte integrante del presente Codice, comunicando al Group General Counsel e Group Compliance Manager ogni possibile condotta anticompetitiva di cui vengano a conoscenza nell’espletamento delle proprie mansioni.

5.5. Anticorruzione

Ariston Thermo non tollera alcun comportamento corruttivo nei confronti di soggetti pubblici o privati, sia dal lato attivo, sia passivo. Le Società del Gruppo si impegnano a rispettare e a far rispettare le leggi anticorruzione applicabili. E’ altresì vietato fruttare o vantare relazioni esistenti o asserite con un rappresentante delle Pubbliche Amministrazioni per far dare o promettere, a sé o ad altri, denaro o altra utilità, come prezzo della propria mediazione illecita verso il rappresentante pubblico, ovvero per remunerarlo in relazione all'esercizio delle sue funzioni o dei suoi poteri.

5.6. Regalie e benefici

Non è ammessa alcuna forma di regalo che possa anche solo essere interpretata come eccedente le normali pratiche commerciali o di cortesia o comunque rivolta ad acquisire trattamenti di favore nella conduzione di qualsiasi attività collegabile alle Società del Gruppo. Tale norma – che non ammette deroghe nemmeno in quei Paesi dove offrire doni di valore a partner commerciali è consuetudine – concerne sia i regali promessi od offerti sia quelli ricevuti, intendendosi per regalo qualsiasi tipo di beneficio. Le Società del Gruppo si astengono da pratiche non consentite dalla legge, dagli usi commerciali o dai codici etici, se noti, delle aziende o degli enti con cui esse intrattengono rapporti.

5.7. Trasparenza in ogni operazione e attività

Ogni operazione e/o attività deve essere lecita, autorizzata, coerente, documentata, verificabile, in conformità al principio di tracciabilità ed alle procedure aziendali, secondo criteri di prudenza e a tutela degli interessi della Società di appartenenza e delle altre Società del Gruppo:  le procedure aziendali devono consentire l’effettuazione di controlli sulle operazioni, sui processi autorizzativi e sull’esecuzione delle operazioni medesime;  ogni collaboratore che effettui operazioni aventi ad oggetto somme di denaro, beni o altre utilità economicamente valutabili appartenenti alle Società del Gruppo deve fornire ragionevolmente le opportune evidenze per consentire la verifica delle suddette operazioni.

5.8. Trasparenza della contabilità

La contabilità delle Società del Gruppo risponde ai principi generalmente accolti di verità, accuratezza, completezza e trasparenza del dato registrato. I Destinatari del presente Codice si impegnano ad astenersi da qualsiasi comportamento, attivo od omissivo, che violi direttamente o indirettamente i principi normativi e/o le procedure interne che attengono la formazione dei documenti contabili e la loro rappresentazione all’esterno. In particolare i Destinatari del presente Codice si impegnano a collaborare affinché ogni operazione e transazione sia tempestivamente e correttamente registrata nel rispettivo sistema di contabilità aziendale secondo i criteri indicati dalla legge e dai principi contabili applicabili nonché, se del caso, debitamente autorizzata e verificata. I Destinatari del presente Codice sono altresì tenuti a conservare e a rendere disponibile, per ogni operazione o transazione effettuata, adeguata documentazione di supporto al fine di consentirne: a) l’accurata registrazione contabile; b) l’immediata individuazione delle caratteristiche e delle motivazioni sottostanti; c) l’agevole ricostruzione formale e cronologica; d) la verifica del processo di decisione, autorizzazione e realizzazione, in termini di legittimità, coerenza e congruità, nonché l’individuazione dei vari livelli di responsabilità. I Destinatari del presente Codice che vengano a conoscenza di casi di omissione, falsificazione o trascuratezza nelle registrazioni contabili o nelle documentazioni di supporto sono tenuti a riferirne tempestivamente tramite il sito web ufficiale www.aristonthermo.com/it/governance/whistleblowing ed il relativo modulo on line o tramite la casella di posta elettronica whistleblowing@aristonthermo.com. Le Società del Gruppo promuovono l’avvio di programmi di formazione e di aggiornamento al fine di rendere edotti i Destinatari del presente Codice in ordine alle regole (norme di legge o di regolamento, prescrizioni interne, disposizioni delle associazioni di categoria) che presiedono alla formazione e alla gestione della documentazione contabile. Il Gruppo si è altresì dotato di un sistema di gestione del Whistleblowing, ovvero la disciplina, ricezione, gestione, nonché le modalità di registrazione delle segnalazioni, anonime e non, sia da dipendenti che di parti terze relative a casi di illeciti o irregolarità afferenti norme regolamentari e legislative, Codice Etico ed in generale, alle procedure adottate dal Gruppo. Tale procedura garantisce la riservatezza dell’identità del segnalante e tutela il segnalato da eventuali segnalazioni effettuate in malafede, prevedendo la possibile attivazione del codice disciplinare per tali fattispecie.

5.9. Controlli interni

Le Società del Gruppo promuovono ad ogni livello l’assunzione di una mentalità orientata all’esercizio del controllo. Una positiva e regolare attitudine verso i controlli contribuisce in maniera significativa al miglioramento dell’efficienza aziendale. Per controlli interni si intendono tutti gli strumenti adottati dalla Società di appartenenza e dalle altre Società del Gruppo allo scopo di indirizzare, gestire e verificare le attività dell’impresa con l’obiettivo di assicurare il rispetto delle leggi e delle procedure aziendali, proteggere i beni aziendali, gestire efficientemente le attività e fornire dati contabili e finanziari accurati e completi. Ogni livello della struttura organizzativa ha il compito di concorrere alla realizzazione di un sistema di controllo interno efficace ed efficiente. Per tale ragione, conseguentemente, tutti i dipendenti della Società di appartenenza e delle altre Società del Gruppo, nell’ambito delle funzioni svolte e delle rispettive mansioni, sono responsabili del corretto funzionamento del sistema di controllo. Le Società del Gruppo assicurano inoltre ai soci, alla società di revisione contabile eventualmente incaricata e agli altri organi societari titolari di potestà di controllo, nonché all’Organismo di Vigilanza, l’accesso ai dati, alla documentazione ed a qualsiasi informazione utile allo svolgimento della propria attività.

5.10. Riservatezza

I collaboratori sono tenuti ad osservare la massima riservatezza su informazioni, documenti, studi, iniziative, progetti, contratti, etc., di cui sono a conoscenza in ragione del lavoro svolto e ad astenersi di darne comunicazione ad imprese terze, concorrenti, al fine di coordinare i rispettivi comportamenti aziendali sul mercato. Le Società del Gruppo pongono in atto le misure per tutelare le informazioni gestite ed evitare che esse siano accessibili a personale non autorizzato. Tutte le informazioni, in particolare quelle apprese nell’ambito delle attività svolte per i clienti, debbono considerarsi riservate e non possono essere divulgate a terzi, né utilizzate per ottenere vantaggi personali, diretti o indiretti.

5.11. Rapporti con i Soci

Le Società del Gruppo mirano a valorizzare il capitale sociale, impegnandosi a remunerare il rischio in modo adeguato, al fine di accrescere la loro solidità in un’ottica di sostenibilità di medio-lungo termine secondo le regole del mercato e nel rispetto dei principi di correttezza e trasparenza. Le Società del Gruppo assicurano la piena trasparenza delle scelte effettuate e assumono quale proprio obiettivo quello di mantenere e sviluppare un dialogo costruttivo con i soci. Le Società del Gruppo assicurano ai soci l’esercizio dei diritti di accesso alla documentazione societaria e forniscono ai soci i chiarimenti attinenti l’attività del Gruppo Ariston Thermo che questi dovessero richiedere.

5.12. Rapporti con i Clienti

Costituisce obiettivo primario di Ariston Thermo la piena soddisfazione delle esigenze dei propri clienti, anche al fine di creazione di un solido rapporto ispirato ai generali valori di correttezza, onestà, efficienza e professionalità. In questo quadro, le Società del Gruppo assicurano ai loro clienti la migliore esecuzione degli incarichi affidati e sono costantemente orientate a proporre soluzioni sempre più avanzate ed innovative, in un’ottica di integrazione, efficacia, efficienza ed economicità. Le Società del Gruppo forniscono informazioni accurate, complete e veritiere in modo da consentire ai loro clienti decisioni razionali e consapevoli. Esse adottano inoltre uno stile di comunicazione fondato su efficienza, collaborazione e cortesia, anche nel dialogo con i clienti.

5.13. Rapporti con gli Istituti finanziari

Le Società del Gruppo intrattengono con gli Istituti finanziari rapporti fondati su correttezza e trasparenza, nell’ottica della creazione di valore per le Società del Gruppo, per i loro soci e per tutti gli interlocutori di riferimento. Per questo gli Istituti finanziari vengono scelti in relazione alla loro reputazione, anche per l’adesione a valori comparabili a quelli espressi nel presente Codice.

5.14. Rapporti con i Distributori

I rapporti con distributori sono improntati alla massima collaborazione e trasparenza, in un’ottica di vantaggio per tutte le parti. Le Società del Gruppo definiscono rapporti contrattuali secondo correttezza e buona fede, nel rispetto di valori comuni cui s’ispira il presente Codice e dei dettami imposti dalla normativa antitrust.

5.15. Fornitori di beni e servizi

Le Società del Gruppo definiscono con i propri fornitori rapporti di collaborazione, nel rispetto delle normative vigenti e dei principi del presente Codice, avendo attenzione ai migliori standard professionali, alle migliori pratiche in materia di etica, di tutela della salute e della sicurezza, della libera concorrenza e del rispetto dell’ambiente. Le procedure di selezione dei fornitori delle Società del Gruppo – basate su elementi di riferimento oggettivi e verificabili – prenderanno in considerazione, tra gli altri, la convenienza economica, il profilo etico-reputazionale, la capacità tecnica, l’affidabilità, la qualità dei materiali, la rispondenza del fornitore alle procedure di qualità da loro adottate, nonché le credenziali dei propri contraenti e l’Ufficio Acquisti è incaricato di richiedere a più fornitori le loro offerte e valutarle con equità.

5.16. Partner

Le Società del Gruppo, per fronteggiare la crescente complessità del business, promuovono, nel pieno rispetto della normativa antitrust nazionale e dell’Unione Europea, iniziative, come joint ventures o partecipazioni in società, congiuntamente a partner in affari, che vengono scelti in relazione alla reputazione e all’affidabilità, nonché all’adesione a valori comparabili a quelli espressi nel presente Codice. I rapporti con i partner sono basati su accordi trasparenti e su un dialogo costruttivo, finalizzato al raggiungimento degli obiettivi comuni, in coerenza con le normative e i principi del presente Codice.

5.17. Pubblica Amministrazione

Correttezza e onestà Nel rapporto con la Pubblica Amministrazione, le Società del Gruppo ispirano e adeguano la loro condotta ai principi di correttezza e onestà. Le persone incaricate dalla Società di appartenenza di Ariston Thermo e dalle altre Società del Gruppo di seguire una qualsiasi trattativa, richiesta o rapporto istituzionale con la Pubblica Amministrazione, nazionale o straniera, non devono per nessuna ragione cercare di influenzarne impropriamente le decisioni, né tenere comportamenti illeciti, quali l’offerta di denaro o di altra utilità, che possano alterare l’imparzialità di giudizio del rappresentante della Pubblica Amministrazione. Fermo restando quanto sopra, è vietata altresì qualsiasi variazione del contenuto delle offerte commerciali rivolte alle Pubbliche Amministrazioni, qualora esse non siano preventivamente autorizzate dal responsabile della funzione coinvolta, previo parere positivo redatto in forma scritta da parte dell’Organismo di Vigilanza. Sovvenzioni e finanziamenti Le Società del Gruppo si impegnano a fornire informazioni complete, corrette e veritiere al fine di accedere a contributi, sovvenzioni o finanziamenti ottenuti dall’Unione Europea, dallo Stato o da altro Ente Pubblico, anche se di modico valore e/o importo. Tali contributi, sovvenzioni o finanziamenti devono essere impiegati per le finalità per cui sono stati richiesti e concessi. Analogamente, in caso di partecipazione a procedure ad evidenza pubblica, i Destinatari del presente Codice sono tenuti ad operare nel rispetto della legge e della corretta pratica commerciale, evitando in particolare di indurre le Pubbliche Amministrazioni ad operare indebitamente in favore della Società di appartenenza e delle altre Società del Gruppo o, comunque, di influenzarne le scelte alterando il libero gioco della concorrenza. Autorità pubbliche di vigilanza I Destinatari del presente Codice si impegnano ad osservare scrupolosamente le disposizioni emanate dalle competenti Istituzioni o Autorità pubbliche di vigilanza per il rispetto della normativa vigente nei settori connessi alle rispettive aree di attività. I Destinatari del presente Codice si impegnano ad ottemperare ad ogni richiesta proveniente dalle Istituzioni o Autorità pubbliche di vigilanza nell’ambito delle rispettive funzioni di vigilanza, fornendo – ove richiesto - piena collaborazione ed evitando comportamenti di tipo ostruzionistico.

5.18. Rapporti con rappresentanti delle forze politiche e associazioni

Le Società del Gruppo si confrontano in modo trasparente con tutte le forze politiche, al fine di rappresentare debitamente le proprie posizioni su argomenti e temi di interesse. Le Società del Gruppo intrattengono relazioni con associazioni di categoria, sindacati, organizzazioni ambientaliste e associazioni affini, con l’obiettivo di sviluppare le loro attività, di stabilire forme di cooperazione di reciproca utilità e di presentare le proprie posizioni.

5.19. Contributi e sponsorizzazioni

Le Società del Gruppo sono disponibili a fornire contributi e sponsorizzazioni, nel rispetto delle procedure definite, dandone adeguata pubblicità, per sostenere iniziative proposte da enti pubblici e privati e da associazioni senza fini di lucro, regolarmente costituite ai sensi della legge e che promuovano i valori cui si ispira il presente Codice.

5.20. Rapporti con i Mass-Media

I rapporti con i mass-media sono improntati al rispetto del diritto all’informazione. La comunicazione all’esterno di dati o di informazioni deve essere veritiera, accurata, chiara, trasparente, rispettosa dell’onore e della riservatezza delle persone, coordinata e coerente con le politiche di Ariston Thermo. Le informazioni afferenti alla Società di appartenenza e alle altre Società del Gruppo e dirette ai mass-media potranno essere divulgate solamente dalle funzioni aziendali a ciò delegate, o con l’autorizzazione di queste, nel rispetto delle procedure definite e dei dettami imposti dalla normativa antitrust.

5.21. Utilizzo di banconote, carte di pubblico credito, valori di bollo

Il Gruppo, sensibile alla esigenza di assicurare correttezza e trasparenza nella conduzione degli affari, esige che i Destinatari rispettino la normativa vigente in materia di utilizzo e circolazione di monete, carte di pubblico credito e valori di bollo, e pertanto sanzionerà severamente qualunque comportamento volto all’illecito utilizzo nonché alla falsificazione di carte di credito, valori di bollo, monete e banconote.

5.22. Attività finalizzate al terrorismo e all’eversione dell’ordine democratico

Le Società del Gruppo esigono il rispetto di tutte le leggi e regolamenti che vietano lo svolgimento di attività terroristiche nonché di eversione dell’ordine democratico, pertanto vieta anche la semplice appartenenza ad associazioni con dette finalità. Ariston Thermo condanna l’utilizzo delle proprie risorse per il finanziamento ed il compimento di qualsiasi attività destinata al raggiungimento di obiettivi terroristici o di eversione dell’ordine democratico. È fatto inoltre espresso divieto a ciascun dipendente della Società, ovunque operante o dislocato, di farsi coinvolgere in qualsiasi pratica o altra azione idonea ad integrare condotte terroristiche o di eversione dell’ordinamento. In caso di dubbio o qualora una situazione appaia equivoca ogni dipendente è chiamato a rivolgersi al proprio responsabile di funzione o al Group General Counsel.

5.23. Criminalità Organizzata

Il Gruppo Ariston Thermo è consapevole del rischio che organizzazioni criminali localmente insediate possano condizionare l’attività d’impresa, strumentalizzandola per 15 il conseguimento di vantaggi illeciti, ed è impegnata nella prevenzione e nel contrasto del rischio di infiltrazione criminale all’interno della propria organizzazione. Al tal fine, i Destinatari sono tenuti al rispetto delle procedure stabilite dalla Società per la valutazione dell’affidabilità dei diversi soggetti che hanno rapporti con la Società stessa (personale, fornitori di beni e servizi, clienti). È fatto divieto a tutti i Destinatari di sottostare a richieste estorsive di qualsiasi tipo da chiunque formulate; nell’eventualità, ciascun Destinatario è in ogni caso tenuto ad informarne l’Organismo di Vigilanza e l’autorità di polizia.

5.24. Illeciti Transnazionali

Ariston Thermo condanna qualsiasi comportamento, sia dei soggetti che rivestono un ruolo apicale che subordinato, che possa anche solo indirettamente agevolare la realizzazione di fattispecie delittuose quali l’associazione per delinquere, l’associazione di tipo mafioso e l’intralcio alla giustizia; a tal fine ciascuna Società del Gruppo si impegna ad attivare tutte le modalità di controllo preventivo e successivo necessarie allo scopo.

5.25. Antiriciclaggio

Ariston Thermo vieta a tutti i Destinatari in maniera assoluta di acquistare, sostituire o trasferire denaro, beni o altre utilità nella consapevolezza della provenienza delittuosa degli stessi; ovvero compiere in relazione ad essi altre operazioni, in modo da ostacolare l’identificazione della loro provenienza delittuosa. Le Società del Gruppo vietano di impiegare in attività economiche o finanziarie denaro, beni o altre utilità nella consapevolezza della provenienza delittuosa degli stessi. Inoltre, Ariston Thermo vieta di: – ricevere pagamenti da conti cifrati o da soggetti non identificabili; – effettuare pagamenti su conti cifrati; – effettuare pagamenti in Paesi diversi da quelli di residenza del fornitore o dove la prestazione è stata eseguita, senza idonea giustificazione.

5.26. Tutela della privacy - Utilizzo del sistema informatico e tutela del diritto di autore

Ariston Thermo presta particolare attenzione all’attuazione delle prescrizioni in materia di protezione e tutela dei dati personali. In particolare, nel rispetto del principio di minimizzazione del trattamento sono raccolti i soli dati personali richiesti dalla legge e strettamente necessari allo svolgimento dell’attività aziendale, sono formalmente individuate le persone fisiche e giuridiche che possono trattare tali dati, sono definiti i tempi di conservazione delle varie tipologie di dati e sono adottate adeguate misure di sicurezza tecnico organizzative al fine di mantenere al sicuro i dati raccolti, in conformità al Data Protection Manual e relative procedure quali adottati da Ariston Thermo. Tutti i documenti aziendali, i messaggi di posta elettronica ed altri materiali contenenti informazioni aziendali, nonché tutti i materiali redatti con l’uso di tali documenti, sono di proprietà della Società e devono essere restituiti all’azienda su richiesta della medesima o al termine del rapporto di lavoro. 16 Nell’utilizzo delle risorse informatiche e telematiche i Destinatari s’ispirano al principio della diligenza e della correttezza e rispettano le regole e le procedure di sicurezza interne. I Destinatari devono astenersi da quelle attività dirette a danneggiare illecitamente un sistema informatico o telematico della Società, di altre Società, dello Stato o di altro Ente Pubblico o comunque di pubblica utilità. In nessun modo la convinzione di agire a vantaggio di Ariston Thermo può giustificare l’illegittimo danneggiamento d’informazioni, dati e programmi informatici del Gruppo stesso o di terzi. La Società si impegna a non riprodurre, utilizzare, detenere o diffondere opere dell’ingegno in violazione dei diritti di proprietà intellettuale dei legittimi titolari e rifiuta ogni modifica o aggiornamento di sistemi operativi o di programmi applicativi con violazione delle condizioni di licenza d’uso contrattualmente definite con i fornitori.

5.27. Rispetto per l’Ambiente

Le Società del Gruppo rispettano l’ambiente e l’ecosistema come risorse da tutelare, a beneficio della collettività e delle generazioni future. Nel rispetto delle normative vigenti, Ariston Thermo adotta le misure più idonee a preservare l’ambiente e l’ecosistema, promuovendo e programmando lo sviluppo delle attività in coerenza con tale obiettivo e promuovendo iniziative di sensibilizzazione. Al fine di ridurre i rischi in materia di ambiente, ciascun destinatario deve operare in linea con i seguenti principi: – attuazione di tutte le azioni necessarie al fine di assicurare il rispetto e l’adeguamento alle previsioni normative vigenti; – costante aggiornamento del personale sull’evoluzione legislativa e normativa in materia ambientale; – progressiva integrazione della cura degli aspetti ambientali nelle attività svolte e sensibilizzazione del personale sulle problematiche ambientali, al fine di pervenire ad elevati standard di professionalità; – monitora i progressi tecnologici e ne valuta l’attuazione qualora siano in grado di garantire una maggiore tutela dell’ambiente.

5.28. Trade compliance

Le Società del Gruppo rispettano la normativa nazionale e internazionale in materia di controlli all’ esportazione di prodotti, nonché quella in materia di sanzioni economiche internazionali. A tal fine sono adottate procedure interne che prevedono l’analisi delle controparti commerciali (fornitori, partner, clienti, dipendenti), nonché un’attività di duediligence sui prodotti interni al fine di verificare periodicamente la regolarità delle esportazioni. 

6. Modalità di attuazione e programma di vigilanza

6.1. Comunicazione e formazione

Il presente Codice è portato a conoscenza di tutti i soggetti interni ed esterni interessati alla missione aziendale mediante apposite attività di comunicazione e formazione.

6.2. Organi e meccanismi di controllo

Il presente Codice Etico forma parte integrante e costituisce attuazione del Modello di Organizzazione e Gestione (di seguito, anche il “Modello”) adottato dalle Società italiane del Gruppo, che hanno adottato il Modello, al fine della prevenzione dei reati commessi nell’interesse o a vantaggio della Società da parte dei soggetti indicati dal D.Lgs. n. 231 dell’8 giugno 2001.

6.3. Organismo di Vigilanza

L’Organismo di Vigilanza istituito in ciascuna Società italiana del Gruppo che ha adottato il Modello è deputato al controllo circa il funzionamento, l’applicazione del Modello ed il suo aggiornamento periodico. Vigila altresì sul rispetto del Codice Etico da parte dei soggetti Destinatari del medesimo. L’Organismo di Vigilanza mantiene i requisiti di autonomia ed indipendenza, assume poteri di indagine e controllo nonché poteri di iniziativa per l’espletamento delle funzioni assegnate. Compiti e responsabilità dell’Organismo di Vigilanza sono definiti nel Modello nelle Società italiane del Gruppo che lo hanno adottato.

6.4. Sistema delle deleghe e segregazione dei compiti

Le Società del Gruppo si avvalgono di un sistema di deleghe e procure sulla base del quale determinate attività possono essere poste in essere soltanto da soggetti a ciò espressamente autorizzati. Inoltre, è prevista una separazione delle attività tra chi autorizza, chi esegue e chi controlla, in modo tale che nessuno possa gestire in autonomia l’intero svolgimento di un processo; tale segregazione è garantita dall’intervento all’interno di ciascun macroprocesso aziendale di più soggetti al fine di garantire indipendenza ed obiettività ed evitare, per l’effetto, commistione di ruoli potenzialmente incompatibili o eccessive concentrazioni di responsabilità e poteri in capo a singoli soggetti.

6.5. Sanzioni

In caso di violazioni del Codice Etico, le Società del Gruppo adottano, nei confronti dei responsabili delle violazioni stesse, laddove ritenuto necessario per la tutela degli interessi aziendali e compatibilmente a quanto previsto dal quadro normativo vigente e dai contratti di lavoro, provvedimenti disciplinari che possono giungere sino all’allontanamento dalla Società dei responsabili medesimi, oltre al risarcimento dei danni eventualmente derivati dalle violazioni medesime. L’inosservanza delle norme del Codice Etico da parte di membri degli organi sociali può comportare l’adozione, da parte degli organi sociali competenti, delle misure più idonee previste e consentite dalla legge. Le violazioni delle norme del Codice da parte del personale dipendente costituiscono un inadempimento delle obbligazioni derivanti da rapporto di lavoro, con ogni conseguenza contrattuale e di legge, anche con riferimento alla rilevanza delle stesse quale illecito disciplinare. Le violazioni commesse da fornitori e collaboratori esterni saranno sanzionabili in conformità a quanto previsto nei relativi incarichi contrattuali, salvo più rilevanti violazioni di legge.

7. Disposizioni finali

7.1. Conflitto con il Codice

Nel caso in cui anche una sola delle disposizioni del presente Codice dovesse entrare in conflitto con disposizioni previste nei regolamenti interni o nelle procedure, il Codice prevarrà su qualsiasi di queste disposizioni.

7.2. Modifiche al Codice

Qualsiasi modifica e/o integrazione al presente Codice dovrà essere apportata con le stesse modalità adottate per la sua approvazione iniziale. Il presente Codice è - almeno annualmente - fatto oggetto di verifica ed eventuale aggiornamento da parte del Consiglio di Amministrazione.

INFORMATIVA PRIVACY
INFORMATIVA PRIVACY

FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

  • Finalità connesse all’instaurazione e alla esecuzione del rapporto contrattuale fra il Cliente e la Società, incluse attività formative che potranno svolgersi con diverse modalità (aula, web, piattaforme online etc.).
  • Adesione a eventuali programmi di fidelizzazione e/o registrazione dati nel CRM della Società
  • Effettuazione di adempimenti amministrativo-contabili – quali la gestione della contabilità e della tesoreria, nonché della fatturazione (ad esempio la verifica e la registrazione delle fatture), in conformità a quanto richiesto dalla normativa vigente.
  • Recupero crediti stragiudiziale
  • Se necessario, per accertare, esercitare o difendere i diritti del Titolare in sede giudiziaria
  • Finalità di marketing (invio di comunicazioni commerciali/promozionali), tramite modalità automatizzate di contatto (come sms, mms, e-mail, social networks, app di messaggistica istantanea) e tradizionali (come telefonate con operatore e posta tradizionale) sui prodotti/servizi della Società, segnalazione di eventi aziendali nonché rilevazione del grado di soddisfazione della clientela, indagini di mercato ed analisi statistiche.

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

  • Esecuzione del contratto per i Dati del legale rappresentante.
    Legittimo interesse (gestione del rapporto contrattuale) per i Dati dei dipendenti/consulenti del Cliente, coinvolti nelle attività di cui al contratto.
  • Esecuzione di un contratto di cui Lei è parte
  • Necessità di adempiere ad un obbligo legale a cui è soggetta la Società.
  • Legittimo interesse (tutela giudiziaria)
  • Legittimo interesse (tutela giudiziaria)
  • Consenso del legale rappresentante del Cliente (facoltativo e revocabile in qualsiasi momento).

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI

  • Durata contrattuale e, dopo la cessazione, per il periodo di prescrizione ordinario pari a 10 anni.
  • Durata contrattuale e, dopo la cessazione, per il periodo di prescrizione ordinario pari a 10 anni.
  • Durata di conservazione prevista dalla legge (10 anni per adempimenti amministrativo-contabili)
  • Nel caso di contenzioso giudiziale, per tutta la durata dello stesso, fino all’esaurimento dei termini di esperibilità delle azioni di impugnazione.
  • Dati anagrafici e dati di contatto: fino a revoca consenso

Decorsi i termini di conservazione sopra indicati, i Dati saranno distrutti o resi anonimi.

OBBLIGATORIETÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI

I dati anagrafici e di contatto sono obbligatori per la stipula dei rapporti contrattuali

DESTINATARI DEI DATI

I dati possono essere trattati da soggetti esterni operanti in qualità di titolari quali, a titolo esemplificativo, autorità ed organi di vigilanza e controllo ed in generale soggetti, pubblici o privati, legittimati a richiedere i dati. I dati potranno essere comunicati a notai e studi legali nonché a studi commercialisti. I dati possono altresì essere trattati, per conto della Società, da soggetti esterni designati come responsabili, a cui sono impartite adeguate istruzioni operative. Tali soggetti sono essenzialmente ricompresi nelle seguenti categorie:

    a. società che offrono servizi di invio e-mail;
    b. società che offrono servizi di manutenzione del sito web;
    c. società che offrono supporto nella realizzazione di studi di mercato;
    d. società e agenzie di event management e trade fairs
    e. società che offrono servizi strumentali al perseguimento delle finalità     indicate nella presente informativa (media agency, IT suppliers, spedizionieri,     softwarehouse & system integrator, società di e-commerce, società di     consulenza, attività formative, piattaforme online…);
    f. società che offrono servizi di call center e customer care;
    g. società di information provider.

SOGGETTI AUTORIZZATI AL TRATTAMENTO

I Dati potranno essere trattati dai dipendenti delle funzioni aziendali deputate al perseguimento delle finalità sopra indicate, che sono stati espressamente autorizzati al trattamento e che hanno ricevuto adeguate istruzioni operative.

TRASFERIMENTO DEI DATI PERSONALI IN PAESI NON APPARTENENTI ALL’UNIONE EUROPEA

I dati potranno essere trasferiti all'estero in paesi extra-europei il cui livello di protezione dei dati è stato ritenuto adeguato dalla Commissione Europea ai sensi dell’art. 45 del GDPR. In caso di trasferimento verso Paesi extra-europei non ritenuti adeguati dalla Commissione Europea, troveranno applicazione le clausole standard ai sensi della Decisione della Commissione Europea del 5 febbraio 2010.

DIRITTI DELL'INTERESSATO - RECLAMO ALL’AUTORITÀ DI CONTROLLO

Contattando Ariston Thermo S.p.A. a mezzo posta all’indirizzo Viale Aristide Merloni 45, Fabriano (AN), via e-mail all’indirizzo privacy.aristonthermo@aristonthermo.com, l’interessato può chiedere alla Società l’accesso ai Dati che lo riguardano, la loro cancellazione, la rettifica dei Dati inesatti, l’integrazione dei Dati incompleti, la cancellazione dei Dati, la limitazione del trattamento nei casi previsti dall’art. 18 GDPR, nonché opporsi al trattamento effettuato per legittimo interesse del titolare.

L’interessato, inoltre, nel caso in cui il trattamento sia basato sul consenso o sul contratto e sia effettuato con strumenti automatizzati ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i Dati, nonché, se tecnicamente fattibile, di trasmetterli ad altro titolare senza impedimenti.

L’interessato ha il diritto di proporre reclamo all'Autorità di controllo competente nello Stato membro in cui risiede abitualmente o lavora o dello Stato in cui si è verificata la presunta violazione.

L’interessato ha il diritto di revocare il consenso prestato in qualsiasi momento per le finalità di marketing e di opporsi al trattamento dei Dati trattati per le medesime finalità. Resta ferma la possibilità per l’interessato che preferisca essere contattato per la suddetta finalità esclusivamente tramite modalità tradizionali di manifestare la sua opposizione solo alla ricezione di comunicazioni attraverso modalità automatizzate.

DATA PROTECTION OFFICER (DPO)

Il Data Protection Officer (“DPO”) nominato dal Titolare ai sensi degli artt. 37 e ss. GDPR è il Dott. Gabriele Faggioli.

È possibile contattare il Data Protection Officer (“DPO”) inviando una e-mail all’indirizzo: DPO.AristonThermoGroup@aristonthermo.com

 

 

 

Arrow Back

Iscrizione

Partenza

Pronto a partire? Cominciamo!

* Obbligatorio*

Inserisci la partita IVA
Champs obligatoire
Obbligatorio*
Arrow Back

Iscrizione

Informazioni Aziendali

Dati Personali

Preferenze

Passo 1 su 3.

Informazioni Aziendali

* Campi Obbligatori

INFORMAZIONI AZIENDALI
questo campo non è valido
Obbligatorio*
Obbligatorio*
questo campo non è valido
Obbligatorio*
Obbligatorio*
Obbligatorio*
INDIRIZZO PRINCIPALE
Obbligatorio*
Obbligatorio*
Obbligatorio*
SELEZIONA DI COSA TI OCCUPI*
Obbligatorio*
INFORMAZIONI COMMERCIALI
Obbligatorio*
Obbligatorio*
Prodotti trattati
Obbligatorio
Obbligatorio
Marchi trattati
Obbligatorio
Obbligatorio

Passo 2 su 3.

Dati Personali

* Campi Obbligatori

INFORMAZIONI CONTATTO
INFORMAZIONI PERSONALI
Obbligatorio*
Obbligatorio*
Sesso
Obbligatorio*
campo non valido
Obbligatorio*
Obbligatorio*
campo non valido
Obbligatorio*
Provincia di nascita*
Obbligatorio*
Obbligatorio*
Obbligatorio*
Obbligatorio*
Obbligatorio*
Tipologia documento*
Obbligatorio*
Obbligatorio*
Obbligatorio*
Obbligatorio*
Obbligatorio*
Come sei venuto a conoscenza del programma Chaffoteaux Unique?*
Obbligatorio*
Ruolo aziendale*
Obbligatorio*

Passo 3 su 3.

Preferenze

* Campi Obbligatori

Sei sicuro di non voler ricevere informazioni sul programma e i suoi eventi? Non potremo inviare le nostre offerte promozionali. È una tua scelta!

Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento nella tua area riservata.


Success Logo CI SIAMO QUASI

La tua registrazione è stata completata con successo. A breve rivedremo la tua richiesta di iscrizione. Dopo la convalida, riceverai un'e-mail con le istruzioni per accedere all'area riservata.


Failure Logo ERRORE DI SISTEMA

La tua registrazione non è andata a buon fine a causa di un errore di sistema. Si prega di riprovare più tardi. 

Arrow Back

Iscrizione

Informazioni Aziendali

Dati personali

Preferenze

Passo 1 su 3.

Informazioni Aziendali

* Campi Obbligatori

Informazioni Aziendali
Obbligatorio*
Obbligatorio*
questo campo non è valido
Obbligatorio*
Obbligatorio*

Passo 2 su 3.

Dati personali

* Campi Obbligatori

Informazioni di contatto
INFORMAZIONI PERSONALI
Obbligatorio*
Obbligatorio*
Obbligatorio*
Obbligatorio*
INFORMAZIONI DI MESTIERE
Obbligatorio*

Passo 3 su 3.

Preferenze

* Campi Obbligatori

INFORMATIVA PRIVACY

Sei sicuro di non voler ricevere informazioni sulle promozioni a te dedicate?

Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento nella tua area riservata.


Success Logo CI SIAMO QUASI

La tua registrazione è stata completata con successo. A breve rivedremo la tua richiesta di iscrizione. Dopo la convalida, riceverai un'e-mail con le istruzioni per accedere all'area riservata.


Failure Logo Errore di connessione

La tua registrazione non è  andata a buon fine a causa di un problema di connessione. Ti consigliamo di controllare la tua connessione e riprovare più tardi.

CONDIZIONI GENERALI DI ADESIONE AL PROGRAMMA FEDELTÀ CHAFFOTEAUX UNIQUE
CONDIZIONI GENERALI DI ADESIONE AL PROGRAMMA FEDELTÀ CHAFFOTEAUX UNIQUE

Regolamento dell’operazione a premi “Chaffoteaux Unique 2021-2022”

Ariston Thermo SpA, promuove la seguente manifestazione a premi al fine di pubblicizzare e incentivare la vendita dei prodotti con marchio Chaffoteaux.

1. PERIODO

Inizio: 22.03.2021

Termine per la comunicazione delle prove d’acquisto: ore 12:00 del 31 dicembre 2022

Si precisa che i punti maturati da parte dei partecipanti verranno conteggiati dal 1° gennaio 2021, anche se gli stessi verranno a conoscenza della manifestazione solo a partire dal 22 marzo 2021.

2. PRODOTTI OGGETTO DELLA PROMOZIONE

Caldaie, pannelli solari e scaldacqua a pompa di calore della produzione Ariston Thermo presenti nella gamma 2020-2021 con marchio Chaffoteaux

-Nello specifico i seguenti prodotti con marchio Chaffoteaux:

 

NOME PRODOTTO

  • ARIANEXT FSP
  • ARIANEXT FSP
  • ARIANEXT HYBRID MODULE BUILT-IN LINK
  • BUILTIN - MODULO IBRIDO 1 ZONA HEA LINK
  • TALIA GREEN 30 HYBRID
  • ARIANEXT MGP
  • MODULO MURALE
  • TALIA GREEN SYSTEM EBUS2 HP/HP 115/150KW
  • ARIANEXT MLB M
  • AQUANEXT 200/250 EXT
  • AQUANEXT 250 SYS EXT
  • AQUANEXT PLUS 200/250/250 SYS
  • CASCADE 2/3/4 BOILERS
  • TALIA GREEN SYSTEM EBUS2 HP/HP 85/100KW
  • ARIANEXT HYBRID MODULE
  • TALIA GREEN SYSTEM EBUS2/HP 45/65 kW
  • URBIA ADVANCE LINK 25
  • URBIA ADVANCE LINK 30
  • URBIA ADVANCE LINK 35
  • URBIA GREEN LINK
  • MIRA ADVANCE LINK 25
  • MIRA ADVANCE LINK 30
  • MIRA ADVANCE LINK 35
  • AQUANEXT FACILE 200/240/240SYS
  • AQUANEXT PERFORMANCE 200/240/240SYS
  • NIAGARA C GREEN 25/35
  • PHAROS GREEN 18/25/35
  • PHAROS GREEN EBUS2 25/35
  • PHAROS ZELIOS 12/18/25/35
  • PHAROS ZELIOS EBUS2 18/25/35
  • PIGMA GREEN 25/30/35
  • PIGMA GREEN EBUS2 25/30/35/L 30
  • PIGMA GREEN EXT EVO EXT/IN/IN EVO/IN EVO SYSTEM/IN SYSTEM/L 30
  • SERELIA GREEN
  • SERELIA GREEN EBUS2
  • TALIA GREEN 25/30
  • TALIA GREEN EXT/IN/IN SYSTEM/SYSTEM/SYSTEM EBUS2/ZELIOS IN
  • URBIA GREEN 25/30/35
  • URBIA GREEN EBUS2
  • MIRA ADVANCE 25
  • MIRA ADVANCE 30
  • MIRA ADVANCE 35
  • MIRA ADVANCE SYSTEM 12
  • MIRA ADVANCE SYSTEM 25
  • MIRA ADVANCE SYSTEM 35
  • NIAGARA ADVANCE 25
  • NIAGARA ADVANCE 35
  • PIGMA ADVANCE 25
  • PIGMA ADVANCE 30
  • PIGMA ADVANCE 30L
  • PIGMA ADVANCE 35
  • PIGMA ADVANCE EXT 25
  • PIGMA ADVANCE IN 25
  • PIGMA ADVANCE IN SYSTEM 25
  • ALIXIA GREEN 24
  • ALIXIA GREEN IN 24 EU/MET
  • ALIXIA GREEN IN 30 EU
  • ALIXIA GREEN IN EVO 24
  • ALIXIA GREEN S 25 GPL EU
  • CHAFFOTEAUX VDF 15B/15E/20B/20E
  • CHX VDF 15B/E/20B/20E
  • INOA GREEN EU
  • NIAGARA C 25 CF/FF
  • NIAGARA C 30 FF
  • SERELIA 30 FF N IT
  • SERELIA EBUS2 30 FF IT
  • TALIA ZELIOS IN 25/28
  • INOA ULTRA 25 CF EU
  • ZELIOS FAST CF1 150/200/300
  • ZELIOS FAST CF2 200/300
  • ZELIOS SYS 2.5
  • ZELIOS THERMO 150/200/300
  • ZELIOS THERMO CF 150
  • ZELIOS THERMO HF 150/200/300
  • ZELIOS XP
  • ZELIOS VN
  • COLLECTOR CF 2.0-2
  • CX GREEN
  • PIGMA 25 CF/FF
  • PIGMA 30 CF/FF
  • PIGMA EBUS2 25 CF/FF
  • PIGMA EBUS2 30 CF/FF
  • PIGMA EBUS2 35 FF
 
  • PIGMA EBUS2 SYSTEM 25 CF/FF
  • PIGMA EBUS2 SYSTEM 30 FF
  • PIGMA EBUS2 SYSTEM 35 FF
  • PIGMA NOX 24 FF
  • PIGMA NOX 28 FF
  • PIGMA ULTRA 25 CF EU
  • PIGMA ULTRA 30 CF EU
  • TALIA 25 CF/FF
  • TALIA 30 CF/FF
  • TALIA EX 25 MET
  • TALIA EX 28 MET
  • TALIA EXT 25 GPL
  • TALIA IN 25
  • TALIA IN 28 MET
  • TALIA IN SYSTEM 25 MET
  • TALIA IN SYSTEM 28 MET
  • TALIA SYSTEM 25 CF/FF
  • TALIA SYSTEM 30 FF
  • URBIA 25 FF
  • URBIA 30 CF/FF
  • URBIA 35 FF
  • URBIA EBUS 2 25/30 CF/FF
  • URBIA EBUS 2 35 FF
  • ALIXIA 24 CF/FF
  • ALIXIA IN 24 MET
  • ALIXIA S 24 CF/FF
 

 

 

Partecipano all’iniziativa anche i nuovi modelli di caldaie, collettori solari e pompe di calore che entreranno in gamma nel corso di validità dell’iniziativa promozionale o prodotti della produzione Ariston Thermo con marchio Chaffoteaux anche non appartenenti alle categorie indicate, le cui specifiche saranno comunicate ai partecipanti all’iniziativa tramite comunicazione apposita. Ariston Thermo ha inoltre facoltà di variare in qualsiasi momento l’elenco dei prodotti che partecipano all’iniziativa promozionale, previa comunicazione offline e/o online ai partecipanti.

3. AREA DI DIFFUSIONE

Territorio nazionale.

4. DESTINATARI

L'operazione a premio è riservata agli Installatori Termoidraulici e ai Centri Assistenza Tecnica Chaffoteaux (brevemente CAT) residenti in Italia che, all’atto dell’iscrizione al programma di fidelizzazione, abbiano comunicato un indirizzo in Italia presso il quale ricevere la corrispondenza (da qui in seguito “partecipante” o “partecipanti”).

5. MECCANICA E PREMI

Per partecipare all’iniziativa è necessario acquistare e installare prodotti Chaffoteaux. La partecipazione è subordinata alla compilazione di un modulo di iscrizione al programma fedeltà Chaffoteaux Unique (disponibile presso l’agente di vendita Chaffoteaux di zona o chiamando il Numero Verde Chaffoteaux al numero 800.402.402).

All’atto dell’iscrizione, che è gratuita, sarà inviato via sms il Codice Personale Identificativo che dovrà essere segnalato ogni volta, in fase di comunicazione delle prove d’acquisto.

Ogni prodotto acquistato ha un valore in punti diverso come nella griglia che segue:

NOME PRODOTTO

PUNTI

ARIANEXT HYBRID MODULE LINK

ARIANEXT HYBRID MODULE UNIVERSAL LINK

TALIA GREEN 30 HYBRID

120

120

150

TALIA GREEN SYSTEM EBUS2 HP/HP 115/150KW

120

AQUANEXT 200/250 EXT

100

AQUANEXT 250 SYS EXT

100

AQUANEXT PLUS 200/250/250 SYS

100

CASCADE 2/3/4 BOILERS

100

TALIA GREEN SYSTEM EBUS2 HP/HP 85/100KW

100

TALIA GREEN SYSTEM EBUS2/HP 45/65 kW

80

URBIA ADVANCE LINK 25

80

URBIA ADVANCE LINK 30

80

URBIA ADVANCE LINK 35

80

URBIA GREEN LINK

70

MIRA ADVANCE LINK 25

70

MIRA ADVANCE LINK 30

70

MIRA ADVANCE LINK 35

70

AQUANEXT FACILE 200/240/240SYS

60

AQUANEXT PERFORMANCE 200/240/240SYS

60

NIAGARA C GREEN 25/35

50

PHAROS GREEN 18/25/35

100

PHAROS GREEN EBUS2 25/35

50

PHAROS ZELIOS 12/18/25/35

100

PHAROS ZELIOS EBUS2 18/25/35

50

PIGMA GREEN 25/30/35

50

PIGMA GREEN EBUS2 25/30/35/L 30

50

PIGMA GREEN EXT EVO EXT/IN/IN EVO/IN EVO SYSTEM/IN SYSTEM/L 30

50

SERELIA GREEN

50

SERELIA GREEN EBUS2

50

TALIA GREEN 25/30

50

TALIA GREEN EXT/IN/IN SYSTEM/SYSTEM/SYSTEM EBUS2/ZELIOS IN

50

URBIA GREEN 25/30/35

50

URBIA GREEN EBUS2

50

MIRA ADVANCE 25

50

MIRA ADVANCE 30

50

MIRA ADVANCE 35

50

MIRA ADVANCE SYSTEM 12

50

MIRA ADVANCE SYSTEM 25

50

MIRA ADVANCE SYSTEM 35

50

NIAGARA ADVANCE 25

70

NIAGARA ADVANCE 35

70

PIGMA ADVANCE 25

50

PIGMA ADVANCE 30

50

PIGMA ADVANCE 30L

50

PIGMA ADVANCE 35

50

PIGMA ADVANCE EXT 25

50

PIGMA ADVANCE IN 25

50

PIGMA ADVANCE IN SYSTEM 25

50

ALIXIA GREEN 24

25

ALIXIA GREEN IN 24 EU/MET

25

ALIXIA GREEN IN 30 EU

25

ALIXIA GREEN IN EVO 24

25

ALIXIA GREEN S 25 GPL EU

25

CHAFFOTEAUX VDF 15B/15E/20B/20E

25

CHX VDF 15B/E/20B/20E

25

INOA GREEN EU

25

NIAGARA C 25 CF/FF

25

NIAGARA C 30 FF

25

SERELIA 30 FF N IT

25

SERELIA EBUS2 30 FF IT

25

TALIA ZELIOS IN 25/28

25

ZELIOS 150/200

25

ZELIOS FAST CF1 150/200/300

25

ZELIOS FAST CF2 200/300

25

ZELIOS SYS 2.5

25

ZELIOS THERMO 150/200/300

25

ZELIOS THERMO CF 150

25

ZELIOS THERMO HF 150/200/300

25

ZELIOS XP

25

COLLECTOR CF 2.0-2

20

CX GREEN

10

PIGMA 25 CF/FF

10

PIGMA 30 CF/FF

10

PIGMA EBUS2 25 CF/FF

10

PIGMA EBUS2 30 CF/FF

10

PIGMA EBUS2 35 FF

10

PIGMA EBUS2 SYSTEM 25 CF/FF

10

PIGMA EBUS2 SYSTEM 30 FF

10

PIGMA EBUS2 SYSTEM 35 FF

10

PIGMA NOX 24 FF

10

PIGMA NOX 28 FF

10

PIGMA ULTRA 25 CF EU

10

PIGMA ULTRA 30 CF EU

10

TALIA 25 CF/FF

10

TALIA 30 CF/FF

10

TALIA EX 25 MET

10

TALIA EX 28 MET

10

TALIA EXT 25 GPL

10

TALIA IN 25

10

TALIA IN 28 MET

10

TALIA IN SYSTEM 25 MET

10

TALIA IN SYSTEM 28 MET

10

TALIA SYSTEM 25 CF/FF

10

TALIA SYSTEM 30 FF

10

URBIA 25 FF

10

URBIA 30 CF/FF

10

URBIA 35 FF

10

URBIA EBUS 2 25/30 CF/FF

10

URBIA EBUS 2 35 FF

10

ALIXIA 24 CF/FF

5

ALIXIA IN 24 MET

5

ALIXIA S 24 CF/FF

5

INOA ULTRA 25 CF EU

5

  

Per i seguenti modelli di prodotto composti da più unità è necessario comunicare esclusivamente il codice promozionale segreto presente sulla prova d’acquisto presente sull’unità interna.

 

NOME PRODOTTO

PUNTI

ARIANEXT FSP

210

ARIANEXT FSP

210

ARIANEXT HYBRID MODULE BUILT-IN LINK

160

BUILTIN - MODULO IBRIDO 1 ZONA HEA LINK

160

ARIANEXT MGP

150

MODULO MURALE

150

ARIANEXT MLB M

100

ARIANEXT HYBRID MODULE

100

ZELIOS CF/CN

20

ZELIOS VN

25

 

Sui prodotti Chaffoteaux è applicata una prova d’acquisto riportante un codice promozionale segreto nascosto da un inchiostro di color argento (come da esempio a seguire)

Una volta grattato l’inchiostro, il codice promozionale segreto diventa visibile e deve essere comunicato per ottenere l’accredito dei punti relativo. La comunicazione del codice promozionale segreto può essere effettuato in 3 diverse modalità:

- collegandosi al sito internet chaffoteauxunique.it ed entrando nell’area riservata.

  • In caso di primo accesso è necessario registrarsi compilando tutti i campi richiesti presenti nel form on line e scegliere la password che si deciderà di utilizzare
  • Al collegamento successivo sarà sufficiente inserire il codice personale identificativo e la password
  • Scegliere l’opzione “Comunica gli acquisti”
  • Selezionare l’iniziativa “Chaffoteaux Card” e inserire le 8 cifre del codice promozionale segreto presente sulla prova d’acquisto e cliccare su “Conferma”.

Il sistema riconoscerà il modello del prodotto acquistato e attribuirà i Punti corrispondenti.

- mediante smartphone o tablet, tramite l’App “Chaffoteaux Unique” dedicata (sistemi iOS e Android)

  • Effettuare il download dell’App Chaffoteaux Unique dall’App Store o dal Play Store o dal sito internet chaffoteauxunique.it
  • Aprire l’App da smartphone o da tablet e inserire il codice personale Chaffoteaux Unique e la password (la stessa scelta al momento della registrazione all’area riservata del sito chaffoteauxunique.it)
  • Utilizzare il simbolo “+” per accedere alla lettura della prova d’acquisto. L’acquisizione della prova d’acquisto può essere effettuata attraverso la fotocamera oppure inserendo manualmente tutta la matricola numerica riportata al di sotto del codice a barre
  • Effettuare la scansione della prova d’acquisto e inserire le prime 3 cifre del codice segreto
  • Scegliere l’iniziativa “Chaffoteaux Card” selezionare il tasto ‘invia’

Il sistema riconoscerà il modello del prodotto acquistato e attribuirà i Punti corrispondenti.

- mediante risponditore telefonico al numero 199.11.99.66 * seguendo le seguenti istruzioni della voce registrata:

  • Digitare il codice identificativo personale Chaffoteaux
  • Selezionare il tasto 1 per la promozione “Chaffoteaux Unique”, come suggerito dal risponditore
  • Digitare le 8 cifre del codice promozionale segreto presente sulla prova d’acquisto.

Il sistema riconoscerà il modello del prodotto acquistato e attribuirà i Punti corrispondenti.

Il codice promozionale segreto potrà essere comunicato una sola volta e non sarà ritenuto valido per essere utilizzato in altre iniziative promozionali. Nel caso in cui siano riscontrate evidenti irregolarità nell’invio del codice promozionale presente sulla prova d’acquisto, il sistema di controllo bloccherà il codice Chaffoteaux Unique del partecipante alla promozione. Il codice potrà essere sbloccato solo chiamando il Servizio Clienti Chaffoteaux al numero 800.402.402, servizio attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

Per ottenere il riconoscimento delle prove d’acquisto in suo possesso, il partecipante dovrà comunicare il codice promozionale segreto entro le ore 12:00 del 31/12/2022.

I Punti comunicati saranno convertiti in buoni acquisto elettronici (BAE) secondo queste regole:

-          Punti accumulati sugli acquisti effettuati dagli iscritti identificati con la tipologia “Installatore Termoidraulico” nel programma fedeltà Chaffoteaux Unique: 5 Punti = Buono Acquisto Elettronico (BAE) del valore di 1,00€

-          Punti accumulati sugli acquisti effettuati direttamente da Ariston Thermo SpA dagli iscritti identificati con la tipologia “Installatore Termoidraulico” 10 Punti = Buono Acquisto Elettronico (BAE) del valore di 1,00€

-          Punti accumulati sugli acquisti effettuati presso qualsiasi rivenditore dagli iscritti identificati con la tipologia “Centro Assistenza Tecnica Chaffoteaux” (brevemente CAT) nel programma fedeltà Chaffoteaux Unique: 10 Punti = Buono Acquisto Elettronico (BAE) del valore di 1,00€

Le presenti regole sono valide anche qualora il nominativo iscritto al programma fedeltà Chaffoteaux Unique corrisponda al singolo Socio e/o Dipendente delle società CAT.

I Punti accumulati saranno convertiti automaticamente in buoni acquisto elettronici con cadenza mensile, entro 30 giorni dalla data di conversione o comunque in un tempo utile per consentirne il normale utilizzo (es.: i Punti accumulati tra il 22 marzo 2021 e il 31 marzo 2021 saranno convertiti in buoni acquisto entro il 30 aprile 2021). Eventuali Punti residui non trasformabili in buoni acquisto elettronici rimarranno in accredito fino al raggiungimento dei rapporti di conversione sopraindicati.

Il buono acquisto elettronico sarà caricato su un supporto denominato Chaffoteaux Card, che sarà utilizzabile solo per redimere beni e servizi presso esercizi commerciali o altri soggetti abilitati alla vendita al dettaglio dotati di apposita apparecchiatura P.O.S., a scelta dell’avente diritto, nei seguenti settori merceologici: abbigliamento, beni personali (articoli da regalo, articoli sportivi, librerie, profumerie, etc), alimentari, tempo libero (palestre, ristoranti, etc), casa (arredamento, casalinghi), turismo, mondo auto (carburanti, autoriparazioni). Il buono acquisto elettronico non costituisce moneta elettronica in quanto è a spendibilità limitata aperta esclusivamente ai sopraindicati settori merceologici e non dà diritto al rimborso dei Punti né del loro controvalore economico. I buoni elettronici dovranno essere utilizzati entro i termini previsti nel presente regolamento.

Il buono di acquisto elettronico non può mai essere utilizzato nei seguenti casi:

·         per effettuare prelievi e/o trasferimenti di denaro contante con ogni modalità;

·         per acquistare i beni e servizi vietati ai sensi del D.P.R. 430/2001, in particolare servizi assicurativi (ivi comprese le polizze vita), servizi e operazioni bancari e postali (titoli pubblici o privati, titoli azionari, prodotti di Monopolio, quote di capitale, fondi comuni d’investimento e ogni altro bene o servizio assimilabile al denaro);

·         per effettuare transazioni online;

·         per effettuare transazioni all’estero;

·         presso gli Esercenti censiti come appartenenti ai settori merceologici relativi ad armi e materiale pornografico, né per il gioco d’azzardo.

Il partecipante all’iniziativa promozionale potrà richiedere la Chaffoteaux Card al raggiungimento di una soglia iniziale di accumulo di 100 Punti (sono esclusi dal conteggio i Bonus Punti). Al di sotto di questo limite non è possibile convertire i Punti in Buoni Acquisto Elettronici (BAE). Ariston Thermo si riserva la facoltà, previa comunicazione ai partecipanti, di modificare la soglia di accumulo iniziale dei Punti per richiedere la Chaffoteaux Card;

Al raggiungimento del limite di accumulo di 100 Punti, se il partecipante non ha già provveduto alla compilazione del modulo di iscrizione e richiesta Card e all’invio del documento di identità, il Servizio Clienti Chaffoteaux provvederà ad inviare il modulo di richiesta della Chaffoteaux Card.

Una volta ricevuto il modulo di richiesta della Chaffoteaux Card il partecipante dovrà:

a.       firmare il modulo

b.       allegare al modulo la copia della propria carta di identità

c.        spedire il modulo di richiesta e le copie dei documenti via e-mail all’indirizzo: chaffoteauxunique@a-piu.it

La Chaffoteaux Card sarà spedita al partecipante con le istruzioni per il suo utilizzo.

Per quanto riguarda la suddetta Card Ariston Thermo SpA precisa quanto segue:

a. nessuna responsabilità è imputabile a Ariston Thermo SpA derivante dall’uso improprio da parte dei partecipanti;

b. nessuna responsabilità è imputabile a Ariston Thermo SpA derivante da guasti o malfunzionamento della Card e in tal caso valgono tutte le garanzie della casa fornitrice;

c. nessuna responsabilità è imputabile ad Ariston Thermo SpA derivante dal danneggiamento/manomissione della Card durante il trasporto a destino, qualora il destinatario non abbia apposto firma sul documento di trasporto al momento della consegna, con cui si riserva la facoltà di verificare il contenuto della spedizione (riserva di controllo).

Per conoscere il saldo Punti comunicati nel mese o consultare l’elenco delle prove d’acquisto dei prodotti Chaffoteaux acquistati è sufficiente chiamare il Servizio Clienti Chaffoteaux al numero verde 800.402.402 o collegarsi al sito internet chaffoteauxunique.it accedendo all’area riservata.

Per conoscere il saldo dei buoni acquisto accumulati è a disposizione dei partecipanti il “Contact Center Servizio Titolari”al 199.149.149**, attraverso il quale è possibile richiedere qualsiasi informazione relativa alla Chaffoteaux Card per tutto il periodo di validità della stessa. I Titolari potranno conoscere: il valore dei buoni acquisto residuo e ricevere informazioni generali relative all’identificazione delle insegne commerciali convenzionate.

Per ottenere il riconoscimento delle prove d’acquisto in suo possesso, il partecipante dovrà comunicare il codice promozionale segreto entro le ore 12:00 del 31/12/2022.

I buoni acquisto elettronici dovranno essere utilizzati entro il 31 gennaio 2023. Trascorso tale termine i buoni acquisto non saranno più validi e gli importi residui non potranno più essere utilizzati né rimborsati.

5.1. BONUS PUNTI

Saranno riconosciuti Bonus Punti in funzione degli obiettivi di accumulo Punti di seguito indicati.

 

Bonus Frequenza

sono riconosciuti Punti omaggio secondo lo schema che segue:

·       Alla prima prova d’acquisto comunicata ogni mese: 10 Punti omaggio

·       Alla seconda prova d’acquisto comunicata ogni mese: 10 Punti omaggio

·       Alla terza prova d’acquisto comunicata ogni mese: 10 Punti omaggio

Fino a un massimo di 30 Punti omaggio ogni mese.

Il Bonus Frequenza è calcolato al termine di ogni periodo sopraindicato e accreditato entro 10 giorni lavorativi al partecipante all’iniziativa.

La mancata comunicazione anche di una sola prova d’acquisto nel corso di uno o più mesi non pregiudica il raggiungimento del bonus frequenza nei mesi successivi.

Bonus Direzione Unique

Il Bonus è riservato agli installatori termoidraulici, iscritti a partire dal 20/07/2020 fino al 15/12/2021.

Il periodo di validità per poter ottenere il Bonus Direzione Unique è dal 1° aprile 2021 al 31 dicembre 2021.

Per partecipare ed ottenere i premi previsti dal Bonus Chaffoteaux Unique START, l’installatore termoidraulico dovrà comunicare, a partire dal 1° aprile 2021, almeno n.4 prove d’acquisto di prodotti con marchio Chaffoteaux in promozione.

Tutti gli installatori termoidraulici che raggiungeranno la rispettiva soglia, riceveranno:

-          alla 4° prova d’acquisto comunicata: N. 1 un set di 3 pinze Beta del valore di 52,46€ (IVA inclusa)

-          alla 7° prova d’acquisto comunicata: 1.000 Punti omaggio corrispondenti a 200€ in buoni acquisto elettronici (BAE) che saranno caricati sulla Chaffoteaux Card dell’installatore iscritto al programma Chaffoteaux Unique.

Si precisa inoltre che:

·         La procedura di comunicazione delle prove d’acquisto è indicata al punto 5 del presente Regolamento;

·         I premi previsti dal Bonus Chaffoteaux Unique START verranno sommati a quelli già previsti dal presente Regolamento per ogni singola prova d’acquisto comunicata;

·         Ogni installatore termoidraulico potrà registrarsi e partecipare una sola volta comunicando, tra il 01/04/2021 e le ore 12:00 del 31/12/2021, il numero di prove d’acquisto di prodotti con marchio Chaffoteaux in promozione, richiesto per l’ottenimento del relativo premio.

·         Non potranno accedere al Bonus tutti gli iscritti Chaffoteaux Unique registrati come CAT (Centro Assistenza Tecnica).

·         Qualora l’installatore termoidraulico iscritto al programma Chaffoteaux Unique non sia titolare di una Chaffoteaux Card, i buoni acquisto elettronici rimarranno in accredito a favore del partecipante fino all’emissione di Ariston Card, fermo restando quanto previsto in merito al punto 5 del presente Regolamento.

5.2 NORME GENERALI

Nel corso dell’iniziativa potranno essere riconosciuti Punti omaggio, presentati nuovi premi oltre a quelli indicati nel presente Regolamento e riconosciuti documenti di legittimazione (di cui all’art. 2002 del Codice Civile), in funzione di iniziative legate al lancio di nuovi prodotti o all’acquisizione di nuovi iscritti al programma di fidelizzazione Chaffoteaux Unique e, in ogni caso, per qualsiasi motivazione legata alle politiche commerciali dell’Azienda stessa, previa comunicazione scritta o digitale ai partecipanti all’iniziativa promozionale.

Eventuali Punti residui al termine dell’iniziativa non potranno essere utilizzati per iniziative future e non danno origine ad alcun tipo di rimborso. Ariston Thermo SpA si riserva il diritto, prima della consegna del premio o dei premi, di chiedere copia della fattura di acquisto di una o più prodotti di cui è stato comunicato il codice promozionale segreto o inviata la prova d’acquisto cartacea.

6. MONTEPREMI STIMATO

A fronte della suddetta operazione si stima che verranno consegnati premi per un valore complessivo pari a Euro 220.000,00.

7. CAUZIONE

La Cauzione, di cui all’art. 7 del D.P.R. 430/2001, per l’importo di  Euro 44.000,00, pari al 20% dell’ammontare dei premi posti in palio, è stata prestata a favore del Ministero dello Sviluppo Economico mediante fideiussione bancaria o assicurativa. La fideiussione è stata inviata al Ministero firmata digitalmente.

8. COMUNICAZIONE

La manifestazione sarà pubblicizzata mediante iniziative di comunicazione on line e off line. Ariston Thermo Spa si riserva la possibilità di utilizzare ogni altro mezzo di comunicazione idoneo a portare a conoscenza il contenuto della manifestazione a premio ai destinatari della stessa. Il materiale informativo allegato al presente regolamento costituisce parte integrante del regolamento stesso (Allegato A).

9. VARIE

Ariston Thermo SpA, in relazione alle possibili variazioni che possono intervenire sulla tipologia dei premi, assicura il vincitore che in caso di indisponibilità del premio richiesto, sarà distribuito un articolo della stessa tipologia e di valore commerciale uguale o superiore.

Ariston Thermo SpA dichiara di rinunciare ad esercitare la rivalsa sulla ritenuta alla fonte a titolo di imposta ex art. 30 DPR 29/09/73 n. 600.

Sintesi del presente regolamento sarà presente sulle comunicazioni off line e on line che saranno inviate ai partecipanti iscritti al programma di fidelizzazione. Sarà inoltre possibile consultare copia integrale dello stesso richiedendolo ad Ariston Thermo SpA, Via Aristide Merloni 45, 60044 Fabriano (AN) o chiamando il Servizio Clienti Chaffoteaux al numero verde 800.402.402.

I dati personali forniti dai partecipanti all’iniziativa Chaffoteaux Unique 2021-2022 saranno raccolti, utilizzati e trattati nel pieno rispetto delle disposizioni del GDPR 2016/679/UE. Inoltre, Ariston Thermo SpA (titolare dei dati personali) garantisce che i dati potranno essere rettificati o cancellati ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. 196/2003 contattando il numero verde 800.402.402.

Ariston Thermo SpA conscia del fatto che la pubblicazione del presente regolamento comporta, per le obbligazioni assunte nei confronti dei clienti, l’applicazione degli articoli 1989, 1990 e 1991 del codice civile, si riserva il diritto di revocare o modificare, in qualsiasi momento, il contenuto degli articoli del presente regolamento in toto o in parte, avendo cura che le modifiche apportate non ledano, anche minimamente, i diritti acquisiti dai clienti come citato nell’art. 10 comma 4 del DPR 430 del 26/10/2001. Nel caso in cui si rendesse necessaria la modifica del presente regolamento, i clienti saranno portati a conoscenza dei cambiamenti con le stesse modalità o con forme equivalenti con cui sono venuti a conoscenza del regolamento originario.

La partecipazione alla presente manifestazione a premi comporta, per i partecipanti, l’accettazione incondizionata e totale delle regole e delle clausole contenute nel presente regolamento senza limitazione alcuna.

Non sono possibili iscrizioni di più persone con lo stesso codice identificativo personale. Ogni iscrizione è nominativa e contiene i dati personali forniti dal Socio, il quale ha il compito di comunicare eventuali variazioni al Servizio Clienti Chaffoteaux al numero verde 800.402.402. La correttezza dei propri dati personali è consultabile all’indirizzo internet chaffoteauxunique.it (area riservata).

In presenza di più codici intestati ad uno stesso Socio, Ariston Thermo SpA provvederà, previa comunicazione allo stesso titolare, a trasferire i Punti accumulati su un unico codice e a dismettere gli altri. Qualora su codici diversi, intestati ad uno stesso Titolare, fossero presenti punti corrispondenti al medesimo acquisto (stesso codice promozionale segreto o stesso numero di matricola del prodotto acquistato) questi verranno accreditati una sola volta, sull’unico codice valido. 

Il partecipante all’iniziativa promozionale garantisce l’esattezza di tutte le informazioni sull’acquisto fornite e ne è il solo responsabile. 

 

*(Costo della chiamata da telefono fisso rete Telecom: 0,144 Euro al minuto in fascia oraria intera e 0,056 Euro al minuto in fascia oraria ridotta - Iva inclusa. Per chiamate originate da altro operatore i prezzi sono forniti dall’operatore utilizzato)

** Addebito fisso, indipendente dalla distanza, senza scatti alla risposta per chiamate da telefono fisso Telecom Italia: dal lunedì al venerdì dalle h. 8.00 alle h. 18.30 e il sabato dalle h. 8.00 alle h. 13.00, al costo di 0,12 euro al minuto  + IVA; dal lunedì al venerdì dalle h. 18.30 alle h. 8.00, il sabato dalle h. 13.00 alle h. 8.00 e i festivi 24 ore su 24, al costo di 0,05 euro al minuto + IVA.

Per le chiamate originate da rete di altro operatore e per chiamate da cellulare i costi sono forniti dall'operatore utilizzato.

Loading...